Il riciclo della plastica

Tracciare le filiere con blockchain: 56° SustainabiliTALKS©

Tracciare le filiere con blockchain: questo il titolo del 55° SustainabiliTALKS©. Nell’episodio odierno del podcast di Exsulting parliamo della tracciatura delle filiere utilizzando la blockchain.

Attualità della tracciatura nel quadro normativo

Il tema della tracciatura delle filiere, soprattutto di quelle biologiche e dei prodotti della terra, è di straordinaria attualità. Ciò anche alla luce del quadro europeo sulla sostenibilità definito da varie direttive.

Tra queste, nell’episodio riveste particolare rilevanza il ruolo della CSDDD, confidenzialmente detta “Due Diligence Directive”. Questa norma, ancora poco compresa da molti, attua in realtà una rivoluzione nel monitoraggio delle pratiche delle imprese. E le filiere “lontane”, quelle ad esempio legate ai prodotti agricoli come cacao e caffè, sono sicuramente vulnerabili.

Trucchi da prestigiatori e contromisure

All’ospite di oggi, oltre a farci spiegare le specificità del lavoro di tracciatura, abbiamo chiesto di dare qualche idea sui trucchi più comuni. Infatti, non possiamo immaginare che “trovata la legge non sia fatto l’inganno”. Tracciare le filiere è un obbligo morale, d’accordo, ma è anche un elemento importante della generazione di valore.

Per questo c’è sicuramente qualcuno che tenterà di appropriarsi del valore senza i costi di filiere trasparenti ed etiche. Così nella nostra conversazione entrano aspetti da 007, che peraltro, ci assicura l’ospite, divengono sempre più difficili.

L’ospite di oggi

Ospite di questa puntata del nostro CEO Federico Fioretto è Alessandro Chelli, fondatore e CEO di Trusty, startup innovativa specializzata nel tracciamento delle filiere alimentari mediante blockchain.

Con lui abbiamo parlato di tracciamento delle filiere agroalimentari (in particolare) e di blockchain. Torneremo presto sull’argomento con un prossimo ospite.

In questo tempo di transizioni efficaci, scopri come Exsulting può aiutare la tua azienda sul cammino della sostenibilità strategica e integrata, visitando il nostro sito. Sul sito potrai anche testare gratuitamente il nostro ESIndex®, l’unico indicatore di sostenibilità integrata certificato a norma ISO.

L’Episodio disponibile su tutti i nostri canali social

L’episodio è disponibile dal 24 Gennaio 2024 sul canale dei SustainabiliTALKS© di Apple podcast, Spotify, Spreaker, Google podcast, Anchor e Pocket Casts.

Inoltre, per chi volesse assistere al video, la registrazione è disponibile sul canale Youtube  di Exsulting

Articolo precedente
Il primo ESIndex® certificato ISO rilasciato a TFM Group
Articolo successivo
Tracciabilità genetica della filiera: 57° SustainabiliTALKS©

Categorie

SustainabiliTALKS©

Embedded Sustainability Index® è uno strumento di valutazione e supporto al progresso dell’Impresa verso la Sostenibilità e l’Economia Circolare.
È basato su 36 fattori correlati agli standard internazionali più significativi per definire la capacità di un’Organizzazione di sviluppare con successo strategie di Sostenibilità Integrata.

Tracciare le filiere con blockchain: questo il titolo del 55° SustainabiliTALKS©. Nell’episodio odierno del podcast di Exsulting parliamo della tracciatura delle filiere utilizzando la blockchain.

Attualità della tracciatura nel quadro normativo

Il tema della tracciatura delle filiere, soprattutto di quelle biologiche e dei prodotti della terra, è di straordinaria attualità. Ciò anche alla luce del quadro europeo sulla sostenibilità definito da varie direttive.

Tra queste, nell’episodio riveste particolare rilevanza il ruolo della CSDDD, confidenzialmente detta “Due Diligence Directive”. Questa norma, ancora poco compresa da molti, attua in realtà una rivoluzione nel monitoraggio delle pratiche delle imprese. E le filiere “lontane”, quelle ad esempio legate ai prodotti agricoli come cacao e caffè, sono sicuramente vulnerabili.

Trucchi da prestigiatori e contromisure

All’ospite di oggi, oltre a farci spiegare le specificità del lavoro di tracciatura, abbiamo chiesto di dare qualche idea sui trucchi più comuni. Infatti, non possiamo immaginare che “trovata la legge non sia fatto l’inganno”. Tracciare le filiere è un obbligo morale, d’accordo, ma è anche un elemento importante della generazione di valore.

Per questo c’è sicuramente qualcuno che tenterà di appropriarsi del valore senza i costi di filiere trasparenti ed etiche. Così nella nostra conversazione entrano aspetti da 007, che peraltro, ci assicura l’ospite, divengono sempre più difficili.

L’ospite di oggi

Ospite di questa puntata del nostro CEO Federico Fioretto è Alessandro Chelli, fondatore e CEO di Trusty, startup innovativa specializzata nel tracciamento delle filiere alimentari mediante blockchain.

Con lui abbiamo parlato di tracciamento delle filiere agroalimentari (in particolare) e di blockchain. Torneremo presto sull’argomento con un prossimo ospite.

In questo tempo di transizioni efficaci, scopri come Exsulting può aiutare la tua azienda sul cammino della sostenibilità strategica e integrata, visitando il nostro sito. Sul sito potrai anche testare gratuitamente il nostro ESIndex®, l’unico indicatore di sostenibilità integrata certificato a norma ISO.

L’Episodio disponibile su tutti i nostri canali social

L’episodio è disponibile dal 24 Gennaio 2024 sul canale dei SustainabiliTALKS© di Apple podcast, Spotify, Spreaker, Google podcast, Anchor e Pocket Casts.

Inoltre, per chi volesse assistere al video, la registrazione è disponibile sul canale Youtube  di Exsulting

Articolo precedente
Il primo ESIndex® certificato ISO rilasciato a TFM Group
Articolo successivo
Tracciabilità genetica della filiera: 57° SustainabiliTALKS©
SustainabiliTALKS©
SustainabiliTALKS©

Embedded Sustainability Index® è uno strumento di valutazione e supporto al progresso dell’Impresa verso la Sostenibilità e l’Economia Circolare.
È basato su 36 fattori correlati agli standard internazionali più significativi per definire la capacità di un’Organizzazione di sviluppare con successo strategie di Sostenibilità Integrata.